Divisione Navigazione Interna
News
Regolamento
Disposizioni generali
Disposizioni di circolazione
Segnalazione unitÓ nautiche
Segnalazione via navigabile
Regole rotta e stazionamento
Manifestazioni
Pesca e immersioni
Disposizioni specifiche
Orari di apertura delle conche
Guida pratica e informazioni turistiche per la navigazione
Galleria Fotografica
Divisione ferroviaria
Targhe Natanti
Il gruppo Sistemi Territoriali
Orario Uffici
Newsletter
Contattaci
Ricerca
Domande frequenti
Cartografia
Disposizioni specifiche
Art. 85 - Regolamenti particolari

L´Autorità di gestione della via navigabile è autorizzata ad emanare regolamenti particolari che non siano in contrasto con il presente regolamento, al fine di consentire il corretto esercizio della navigazione.
Art. 86 - Deroghe

1. L´Ispettorato di Porto territorialmente competente, quando la sicurezza e la fluidità del traffico non ne sono pregiudicati, può autorizzare:
a) il traino simultaneo di più di due sciatori nautici e quello di attrezzi per il volo in determinati settori;
b) lo stazionamento in prossimità di ponti e sotto gli stessi.
Art. 87 - Disposizioni finali

1. Per tutto quanto non è espressamente disposto dal presente regolamento, nonché per le sanzioni amministrative determinate dall´inosservanza delle norme in esso contenute, si applicano le disposizioni del Codice della Navigazione, del D.P.R. 28 giugno 1949, n. 631 " Approvazione del regolamento per la navigazione interna" e della legge 27 dicembre 1977, n. 1085 e loro successive integrazioni e modificazioni.
Art. 88 - Disposizioni transitorie

1. Le segnalazioni della via navigabile sinora in vigore, se non corrispondono a quelle riprodotte nell´allegato 1, devono essere sostituite entro tre anni dall´entrata in vigore del presente regolamento. Fino al momento della loro sostituzione, le segnalazioni conservano il significato anteriore. I vecchi segnali saranno tolti immediatamente, qualora in base al presente regolamento dovessero avere un altro significato.
Art. 89 - Lago di Garda e Laguna veneziana

1. Lago di Garda
La navigazione sul lago di Garda è disciplinata in modo uniforme a livello legislativo dalla Regione Veneto, dalla Regione Lombardia e dalla Provincia autonoma di Trento in applicazione degli artt.97 e 98 del DPR 24 luglio 1977, n. 616.
2. Laguna veneziana
La segnaletica addizionale eventualmente presente nel regolamento per il coordinamento della navigazione lagunare emanato dalla Provincia di Venezia, ai sensi del Decreto Legislativo 19 novembre 1997, n. 422, non può essere in contrasto né creare confusioni di significato con la segnaletica contenuta nel presente regolamento.

P.zza Zanellato, 5 - 35131 - PADOVA (PD) - Tel. 049.774999 - Fax 049.774399 - Email: info@sistemiterritorialispa.it - PEC: sistemiterritorialispa@legalmail.it
P.IVA 03075600274 Dati societari